Monica Zani

cropped-50DC9F7F-0EAF-4312-AA67-9FE8DAF778C8.jpg

Tutto mi influenza, l’istinto mi guida. Le tele nascono come esigenza espressiva, il supporto cartaceo non è più abbastanza, le stoffe antiche si sostituiscono così si manifesta una nuova fase artistica. Anche con le donne che stampo sia su carta che sulle tele ho un rapporto intimo ed in evoluzione. Mi fermo e decido che sarà lei quando sento: libertà, coraggio, fascino, profondità, non penso mentre la disegno, la incido con la smania di vedere se sarà viva quando andrò a stamparla, a quel punto io raggiungo la mia libertà e mi sento bene