Federica Colletti Art

cropped-mezzaklimt.jpg

L'artista romana Federica Colletti realizza collage digitali di stampo surrealista, creati mediante libere associazioni. I suoi lavori hanno un sapore onirico, nati da una moltitudine di pensieri lasciati liberi di circolare riversandosi in una rappresentazione unica. Ha detto “Di alcuni di questi pensieri, probabilmente, non sono a conoscenza neanche io, ma è di relativa importanza, mi piace che l'osservatore sia in grado di decidere cosa significano per lui. C'è un significato diverso per ogni paio di occhi che osserva”. Nelle sue opere ci sono temi ricorrenti: tempo, spazio, illusione, tenacia, fragilità, speranza, libertà, ricerca, crescita, sogno, soggettività, cambiamento, armonia. Metà delle creazioni sono al chiuso (le stanze sono spesso metafora di "luoghi psichici") e metà all'aperto (significati diversi). L'artista ama la tecnica del collage in quanto si dispiega da parti preesistenti, destruttura e poi ristruttura in un ordine diverso. Come nella vita, fai del tuo meglio con quello che hai.