ase.no_art

cropped-WhatsApp-Image-2022-05-05-at-22.52.11-6.jpeg

Biografia dell'Artista

Benito Angelini nasce il 13 agosto 1995 a Maddaloni, frequenta l’Accademia delle Belle Arti di Napoli. I primi approcci con l’arte arrivano all’età di 13 anni quando si avvicina al mondo dei graffiti, periodo in cui si può iniziare a notare la sua indole controcorrente. Interrompendo questa strada per un po’ si riavvicina a quest’ultima, cambiando mezzi e scoprendo la pittura ma non per questo abbandona la vernice spray e cercando di mischiare quante più tecniche possibili insieme. Inizia così un percorso di scoperta e sperimentazione che continua tutt’oggi e che è alla base di tutto il suo lavoro. L’arte porta l’artista a rincorrere la libertà e accresce sempre più la sua curiosità che non si limita alla sola sperimentazione artistica e all’arte ma abbraccia anche filosofia, storia e psicologia. Il suo approccio creativo è istintivo e quasi “casuale” in quanto permette all’artista di essere quanto più libero possibile. Predilige una forma d’arte astratta perché grazie ad essa ha la possibilità di spaziare con immaginazione e fantasia senza limiti, anche questo aspetto è legato alla ricerca di libertà. Significati dietro esplosioni di colori non sono rari ma fanno parte dell’essenza stessa dell’artista. Stimolare immaginazione e fantasia per trovare altre possibili strade e soluzioni legano profondamente sia la vita artistica che privata dell’artista