Alberto Gulminetti

cropped-cropped-DSC01078-scaled-2.jpg

Creare è come evocare uno spirito, dipingere è come fare una seduta spiritica: non sai cosa può avvenire, ma se quel qualcosa avviene, ti rimarranno sempre i dubbi su cosa hai evocato, cosa ha cercato di comunicarti e soprattutto, è avvenuto per davvero o l'hai immaginato? In ogni caso ciò che hai prodotto è un oggetto evanescente, insondabile, quadro o scultura che sia.