03/ Esperti del Settore: Luciano Carotenuto

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Questa settimana abbiamo intervistato Luciano Carotenuto fondatore del blog d’arte Arte in Campania, il blog è dedicato al racconto delle bellezze e le scoperte artistiche della regione Campania!

Sei stato sempre appassionato del mondo dell’arte?
La mia passione per l’arte è nata quando da bambino ho visitato la “Cappella Sansevero” con la scuola.
Sono rimasto molto affascinato dal “Cristo Velato”, e da quel giorno ho continuato a cercare la “bellezza”
nei libri e nei luoghi d’arte per rivivere le stesse emozioni. 

Cappella Sansevero – Napoli

Cosa preferisci del mondo dell’arte?  
Apprezzo ogni forma d’arte, dalla scultura alla pittura, e ultimamente mi sto appassionando anche al
mondo della Crypto Art. Le mie opere preferite sono sicuramente le sculture di Michelangelo e Antonio Canova, così come i dipinti di Caravaggio e dei suoi seguaci per il loro profondo realismo. 
Con il tempo ho imparato ad apprezzare anche le opere dell’arte moderna e contemporanea, soprattutto
perché ho iniziato a valutare l’opera d’arte più per il significato profondo di cui si fa portavoce che per la
perfezione stilistica.  Un esempio è la “Guernica” di Picasso, un’opera che mostra tanti soggetti collocati in maniera confusa quasi senza un senso logico, eppure si tratta del più bel manifesto contro l’orrore della guerra.

Quando hai deciso di aprire il tuo blog d’arte? Qual è l’aspetto che preferisci di più di questo lavoro?
Per gli amici sono sempre stato l’Alberto Angela della comitiva, dal momento che in ogni nostra uscita
spiegavo con passione sia la storia dei luoghi che le sue bellezze artistiche. 
Ho sempre dedicato parte del mio tempo libero sia alla lettura di libri sulla storia dell’arte che alla visita
delle principali mostre e attrazioni artistiche delle città in giro per l’Italia. 
Ho sempre coltivato l’idea di creare un blog personale in cui raccontare l’arte e pubblicare le mie foto, ma continuavo a rimandare la nascita del blog perché in fondo temevo di non avere abbastanza tempo da dedicare alla scrittura degli articoli.

L’occasione di creare finalmente il mio blog “arteincampania.net” è arrivata nell’Aprile 2020, in piena
pandemia, quando ho avuto finalmente il tempo di dedicarmi alla stesura degli articoli dal momento che le restrizioni non mi permettevano più di uscire per le mie abituali visite nei luoghi d’arte. 

Nella vita lavoro come team leader del customer service per una farmacia online, che rappresenta la mia
occupazione principale, ma ho sempre desiderato dedicarmi anche alla mia passione per l’arte e trovare un modo per condividere a più persone certe emozioni che solo l’arte può regalarti. 

Di cosa ti occupi principalmente nel tuo blog? è solo legato al territorio campano?
Il mio blog tratta principalmente le bellezze artistiche e paesaggistiche della Campania, una regione ricca di scavi archeologici, palazzi storici e luoghi naturali molto suggestivi. 

Scrivo articoli in cui racconto la storia dei luoghi d’arte e segnalo le opere da vedere nei musei ed in
occasione delle mostre; intervisto i direttori dei musei, i curatori d’arte, gli artisti ma parlo anche delle
chiese, delle dimore storiche, della crypto art, della street art e dei sentieri per il trekking. 
Il mio obiettivo non è raccontare solo l’arte in Campania, ma descrivere con i miei articoli anche le mostre e i luoghi d’arte in giro per l’Italia ed il resto del mondo; inoltre curo una sezione dedicata ai viaggi in cui intendo dispensare consigli utili su come preparare al meglio la visita in un città d’arte.

Quanto è importante secondo te la giusta comunicazione per l’arte e gli artisti?
Mi capita spesso di visitare luoghi d’arte davvero affascinanti che però sono poco noti al grande pubblico, sia per l’assenza di informazioni aggiornate online che la mancanza di un piano di comunicazione con un sito istituzionale o una pagina social. 

L’assenza del giusto risalto mediatico riguarda anche tanti artisti di talento sia del passato che
contemporanei che purtroppo sono poco conosciuti, soprattutto perché mancano i divulgatori in grado di esaltare la loro arte e coinvolgere il pubblico. 

Il mio obiettivo è trasmettere al lettore il vero valore emozionale delle opere in modo da convincere l
persone ad entrare nei musei o nelle chiese per ammirare capolavori assoluti; in parallelo intervisto gli
artisti contemporanei al fine di amplificare la portata del messaggio delle loro opere d’arte. 

Iniziare un nuovo progetto richiede tanta ricerca e studio, quali sono gli elementi fondamentali del tuo blog? 
Sicuramente la cura di un blog non è semplice, dato che servono tanto studio e ricerca per il reperimento delle giuste informazioni; senza tralasciare il tempo da dedicare sia alla corretta stesura dell’articolo ma anche alla visita dei luoghi per la realizzazione delle foto o delle interviste.

Il segreto del mio blog è la pura passione per l’arte da cui sono animato; infatti non mi stancherò mai di
studiare le opere d’arte e continuerò a desiderare di farle conoscere ad un pubblico sempre più ampio di
amanti dell’arte.

Quali realtà artistiche hai scoperto in questa avventura?
Nella mia attività di blogger d’arte ho conosciuto tanti artisti emergenti che a mio parere meritano davvero di essere conosciuti e collezionati, e a tal proposito la vera scoperta per me sono state sia le gallerie d’arte che gli e-commerce d’arte, come proprio Artoose, che aiutano spesso gli artisti meno conosciuti a farsi conoscere al grande pubblico. 

Una sezione del mio blog è dedicata proprio al mondo dell’e-commerce, anche perchè lavoro nel settore da diversi anni. Il mio obiettivo è quello di far conoscere i vantaggi dell’acquisto online, ma al tempo stesso dispensare consigli utili per la scelta di un sito sicuro per i propri acquisti. 

Quali sono i tuoi obiettivi per il futuro? 
Il mio desiderio primario è che sia l’arte in generale che la mia attività di blogger possano crescere di pari passo nei prossimi anni. Il mio augurio è che il pubblico possa finalmente conoscere e apprezzare il valore degli influencer d’arte. 
La mia mission sarà raccontare i luoghi d’arte e gli artisti in maniera coinvolgente, per far capire sempre a più persone quanto sia importante visitare le mostre o comprare anche piccole opere d’arte per supportare sia i musei che gli artisti.

Potete seguire il percorso ed i suggerimenti di Luciano direttamente sul suo blog www.arteincampania.net nel frattempo vi lasciamo qui la sua selezione di opere su Artoose!

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Ispirazioni

DONNA_R_T

Mostra Virtuale – curata da Evelina Silvestroni Raccontare attraverso l’Arte la figura femminile in tante delle sue sfaccettature: Dolore, rinascita, felicità, piacere, sicurezza e insicurezza. Ogni

Artista del Mese: Lucia Schettino

04/ Conversazioni con Lucia Schettino Per questo mese abbiamo deciso di farvi fare un salto nello studio artistico di Lucia Schettino: Atelier Alifuoco. Quest’artista Napoletana