01/ Espert* del Settore: Artitude

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Per dare vita a questa serie #espert*delsettore abbiamo selezionato una esperta molto speciale per noi, l’influencer e art sharer Evelina Silvestroni o meglio a_r_t_i_t_u_d_e!

Evelina non sta solo modificando l’approccio alla classica guida artistica, ma anche aprendo le porte a tutti noi di luoghi meno conosciuti del patrimonio artistico Italiano, insomma una pagina assolutamente da non perdere!

Abbiamo fatto quattro chiacchiere con lei e qui potete trovare un piccolo racconto del suo viaggio in questo mondo di social e di come l’arte è stata una costante nella sua vita.

Puoi raccontarci un pochino di te e di com’è nata la tua pagina artitude?
L’approdo a questa pagina e ai miei studi dell’Arte non sono stati così semplici e immediati, anzi. É stato un percorso complesso, ma solo ora mi rendo conto che ogni momento portava qui. Da quando ero piccola e già scrivevo tantissimo a quando ho fatto il liceo classico e amavo la letteratura italiana e la storia dell’arte. Il tutto va spolverato con una forte dose di sensibilità e con la voglia di scattare foto per rivivere momenti e consigliare ciò che ho visitato. Ecco che negli ultimi anni sono nate sia la mia magistrale in Storia dell’Arte sia la mia pagina Instagram. La voglia di raccontare i luoghi che visito é legata sia al bisogno di aiutare gli altri sia a quella di far conoscere i luoghi d’Arte italiani troppo spesso sottovalutati o poco conosciuti. 

Qual è il tuo ricordo più emozionante legato al mondo dell’arte?
Domanda splendida perché ho dei ricordi stupendi delle lezioni itineranti dei miei prof universitari. Alcuni di loro spiegavano davanti le opere d’arte, davanti ai Musei. Bisognerebbe farlo sempre. Si apprezza al massimo la lezione e si fa esperienza concreta. Soprattutto il mio prof di storia dell’arte moderna a Roma e nel Lazio di Tor Vergata. Bravissimo! 

Chi ti ispira nella gestione di artitude e nel mondo in cui veicoli il messaggio di amore per l’arte?
Mi ispira il bisogno che i luoghi d’Arte hanno di attenzioni, di cura e di amore. L’arte in Italia è messa da troppo tempo in secondo piano e non se lo merita. Fa bene a occhi, testa e cuore. Ha bisogno di me e di noi per essere considerata adeguatamente. 

Cosa ti ha spinto ad iniziare? 
Ad iniziare mi ha spinto il mio bisogno di raccontare con parole e immagini che ho fin da bambina. I social aiutano a far arrivare questi racconti a tantissime persone. Proprio ciò che l’arte merita, ovvero di essere conosciuta ed esplorata. Nonno mi raccontava i luoghi che visitava ogni volta che tornava da un suo viaggio. Credo mi abbia influenzata in qualche modo. Aveva un amore incredibile negli occhi ogni volta. E li fotografava tutti quei luoghi!

Sei un’appassionata d’arte e di città d’arte, quali artisti/opere d’arte o città ti hanno influenzato maggiormente nel tuo percorso lavorativo e di vita? 
Sicuramente Ariccia, la città in cui vivo, e Roma, la città in cui vorrei vivere. Sono nata in una città che è un’opera d’arte barocca progetta da Gian Lorenzo Bernini. Come si fa a non innamorarsi dell’Arte? Il barocco, con i suoi ghirigori e il suo oro, è il mio primo grande amore. Le architetture del Bernini e le sue sculture sono nei miei occhi ogni giorno e mi hanno portata per mano in questo percorso. Palazzo Chigi, la piazza con le fontane e la chiesa dell’Assunta sono una meraviglia. Le opere romane poi… 

Credi che l’arte possa aggiungere qualcosa ad uno spazio? 
Assolutamente sì. Aggiunge una personalità enorme ad uno spazio! Aggiunge una parte di noi e rende lo spazio nostro. Tra l’altro amo aggiungere delle opere ai miei spazi. La mia camera grida pietà!


Hai a casa un’opera d’arte/stampa che ti emoziona?
Ho tante stampe di artist* contemporane* e acquerelli. Adoro acquistare direttamente da artist* o da gallerie on-line. Nero, blu e bianco sono i colori che più mi piacciono nelle opere. Li sento parti di me. Sono colori profondi e che in parte indichino le parti opposte di cui sono fatta. Per esempio: molto seria e profonda, ma allo stesso tempo autoironica e leggera. Sono particolarmente legata alle opere dell’artista contemporaneo Bruno Cerasi. 

Quali sono i tuoi obiettivi per il futuro?
Vorrei che il mio progetto diventasse qualcosa di sempre più vicino alle persone e ai luoghi d’Arte. Vorrei poter fare ogni giorno qualcosa di più per avvicinare le persone all’arte. Me lo auguro tanto!

Per noi conoscere Evelina ed il suo lavoro con a_r_t_i_t_u_d_e è stata una scoperta meravigliosa!
Seguitela @a_r_t_i_t_u_d_e

Di seguito troverete una piccola selezione di Opere curate da Evelina, questo è solo un piccolo assaggio di una sorpresa più grande. Le opere sono state selezionate seguendo l’idea di liberazione femminile.

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre Ispirazioni

Conversazioni con Filippo Bernabei

03/ Conversazioni Con Questa settimana abbiamo deciso di fare quattro chiacchiere con l’artista Filippo Bernabei per provare ad entrare nella sua arte e nel suo mondo

02 Espert* del Settore: Bruno Goppion

Per la sezione Espert* del Settore questa settimana abbiamo deciso di fare quattro chiacchiere con Bruno Goppion, Business Development di Goppion S.p.A. Goppion è un’eccellenza

01/ Espert* del Settore: Artitude

Per dare vita a questa serie #espert*delsettore abbiamo selezionato una esperta molto speciale per noi, l’influencer e art sharer Evelina Silvestroni o meglio a_r_t_i_t_u_d_e! Evelina

Artista del Mese: Brazo Art!

03/ Novembre Per questo mese abbiamo deciso di presentarvi l’artista Brazo e siamo molto emozionanti di raccontarvi il suo percorso e da dove arriva la

Conversazioni con Chanel Durante

02/ Conversazioni con Questa settimana abbiamo deciso di fare quattro chiacchiere con l’artista Chanel Durante per entrare a passi lenti nella sua arte e nel